tatuaggimilano.net - Cerca i migliori Studi e Shop di Tatuaggi a Milano e provincia

in News

È da poco terminata la Tattoo Convention di quest’anno, tenutasi a Milano. Tre giorni dedicati interamente al mondo dei tatuaggi, nelle loro più varie sfaccettature. Un’occasione unica per i migliori tatuatori internazionali di mettere in mostra il loro talento e per i tatuati di esibire le loro “opere d’arte”.

La Milano Convention Tattoo si è svolta tra mostre e spettacoli, grazie anche alla partecipazione di più di 200 tatuatori, provenienti da tutto il mondo, e di star internazionali. Alcuni esempi? Tra i professionisti del settorevediamo Sarah Miller, Horitoshi First, Sasha Unisex, Silvano Fiato, Fabio Onorini e Andrea Lanzi.

 

Questi sono solo alcuni dei centinaia di artisti che hanno partecipato all’evento. I personaggi dello spettacolo intervenuti sono, invece, tre delle Suicide Girls italiane, la modella Monami Frost, il rapper Emis Killa e lo chef Alessandro Borghese.

 

La Tattoo Convention di Milano si è tenuta nel week-end all’Ata Hotel Quark, in via Lampedusa, tra il 5 e il 7 febbraio. In questa occasione, i partecipanti hanno potuto ammirare un numero infinito di tatuaggi di ogni genere, realizzati con tecniche sempre più originali e all’avanguardia.

 

Inoltre, spettacoli e competizioni si sono visti protagonisti, intrattenendo il pubblico italiano e non.
La ventunesima edizione della Milano Tattoo Convention dimostra come i tatuaggi, che una volta venivano associati solo ai carcerati, si stiano affermando sempre di più in Italia come nel mondo. Questo è lo scopo di questo evento: aprire gli occhi alle novità e smettere di considerare le persone tatuate in modo superficiale, come delle poco di buono.

 

E sembra proprio che, ancora una volta, abbia colpito nel segno, perché oggi troppe volte il “tattoo” è visto male, secondo gli schemi di un’idea radicata in noi che proviene da anni passati ma che, nonostante il tempo, si conferma molto difficile da superare.

publisher
back to top