Cerca Studi Tatuaggi

Nessun content

Tatuaggi Notizie

Nessun content

Tatuaggi per minorenni

L'età per fare tatuaggi è 18 anni, età nel quale ci si assume tutte le responsabilità del caso

Tatuaggi minorenniLa legge italiana parla chiaro: i minorenni non possono fare dei tatuaggi a meno che non abbiano l’autorizzazione tatuaggi ai minorenni da parte dei genitori. Nessun tatuatore dovrebbe mai fare dei tatuaggi senza autorizzazione perché le pene per i tatuaggi minorenni legge sono particolarmente severe. Questa autorizzazione deve ovviamente essere messa per iscritto e non solo a voce.

 

Il problema principale è che, benché minimo, c’è sempre un rischio di infezione o problemi di vario genere. Per questo motivo è fondamentale sapere che l’età per fare tatuaggi è 18 anni e che, per questo motivo, ci si assume tutti i rischi legati ad eventuali problemi (a patto ovviamente che lo studio di tatuaggi sia professionale ed operi in maniera da rispettare ogni minima richiesta necessaria di sicurezza e igiene).

 

Per tutti questi motivi se vuoi farti un tatuaggio a 14 anni, un tatuaggio a 15 anni oppure dei tatuaggi a 16 anni devi sapere che ogni tatuatore che ti offra di farti un tattoo senza problemi, aggirando la legge, è un truffatore e come tale deve essere considerato.

 

Se egli si offre di aggirare la legge ed esporti ad un determinato rischio, chi ti dice che usi aghi sterili e prodotti di alta qualità, che non ti fanno rischiare nulla?

 

Per questo motivo è importante non fare di testa propria ma rispettare sempre il volere dei genitori (ed evitare come la peste i tatuatori che sono disposti a fare cose illegali). Se proprio si vuole un tatuaggio, la cosa migliore da fare è quella di insistere con i propri genitori cercando di convincerli che si è grandi abbastanza da poter decidere per un tattoo.

 

Tenete sempre a mente che un tatuaggio è per sempre e che, se lo si volesse eventualmente rimuovere, bisogna procedere con il laser o con un tatuaggio di copertura.

Cerca Negozi Tatuaggi

Nessun content