Cerca Studi Tatuaggi

Nessun content

Tatuaggi Notizie

Nessun content

Chi ha dei tatuaggi è più aggressivo, lo dice uno studio inglese

Secondo un recente studio condotto in Inghilterra sembra che le persone che hanno dei tatuaggi sono più aggressive e ribelli rispetto a coloro che non li hanno. Una volta associati solo ai detenuti e alle bande di motociclisti, oggi si chiamano 'body art' e sono sempre più diffusi.

I risultati di questa ricerca sono alquanto sorprendenti e lasciano un po’ spiazzati. In totale, lo studio è stato compiuto su 378 persone tra 20 e 58 anni, 181 donne e 197 uomini.

Di queste persone, 97 in totale hanno dei tatuaggi (circa un quarto).

 

Ebbene, sembra che queste persone siano più aggressive verbalmente, dimostrano più rabbia e sono, in generale, più ribelli rispetto a chi non ha tattoo. Inoltre, come una sorta di correlazione diretta, sembra che più tatuaggi si hanno e maggiore è il livello di rabbia che una persona può avere o raggiungere.

 

Il fatto che una persona su quattro di questo sondaggio ha un tatuaggio rispecchia i risultati di uno studio condotto negli USA nel 2006, secondo il quale il 24 per cento delle persone ai tempi coinvolte erano tatuate. Si parla sempre di un quarto del totale.

 

Tornando allo studio che pone in relazione tatuaggi e rabbia, le domande poste ad oggetto sono state del tipo “se ti viene chiesto in particolare di non fare qualcosa, senti il bisogno di farla lo stesso?

 

Una spiegazione psicologica dietro lo studio è che le persone che sentono una certa ribellione possono decidere di rispondere agli eventi deludenti e da cui si sentono frustrati facendo un tatuaggio. In pratica, quando questi individui sperimentano un evento emozionale negativo, possono essere più propensi a reagire perseguendo un atto che è visto come una sfida. L'atto del tatuaggio è percepito come ribelle e più in generale i tatuaggi stessi possono indicare sfida o dissenso.

 

I ricercatori non hanno invece guardato ai disegni dei tatuaggi, per cui bisogna anche considerare che in teoria è possibile che chi ha un delfino tatuato sul piede sia meno aggressivo rispetto ad una persona con una lacrima tatuata sotto l'occhio.

Altre Notizie Correlate

I tatuaggi rafforzano le difese immunitarie: scoperta dall’università dell'Alabama

Secondo quanto registrato da un esperimento di uno studio condotto ...

Henné può causare reazioni allergiche: attenzione ai prodotti che toccano la vostra pelle

L’henné, che dovrebbe essere composto da una sostanza del tutto ...

Ink mapping: tatuaggi che si muovono sulla pelle

Sembra impossibile che dei tatuaggi siano in grado di muoversi ...

Rimozione tatuaggio alcuni consigli

I pentiti del tatuaggio in Italia non mancano: secondo i ...

Tendenze estate 2015: il tatuaggio punto e virgola

La nuova moda dell’estate 2015 è il tatuaggio punto e ...

Tattoo tendenze estate 2015: Tatuaggi gioiello

I tatuaggi gioiello rappresentano la tendenza più preziosa dell'estate 2015. Questi ...

Cerca Negozi Tatuaggi

Nessun content